Sono aperte le votazioni per Il Velista dell’Anno FIV

Cinque finalisti d’eccezione si contenderanno l’ambito titolo de Il Velista dell’Anno FIV. Nella serata speciale premiate anche la Barca dell’Anno – Trofeo Confindustria Nautica e l’Armatore Timoniere dell’Anno. I prestigiosi riconoscimenti verranno assegnati il 28 giugno a Genova

La ventinovesima edizione de Il Velista dell’Anno FIV, che dal 1991 celebra i migliori atleti e i risultati sportivi della stagione velica dell’anno precedente, è in programma il 28 giugno, a partire dalle 18.30, a Genova, Palazzo Ducale, nell’ambito della settimana di eventi organizzati a Genova in occasione dell’arrivo della tappa finale di The Ocean Race. La manifestazione è organizzata da Confindustria Nautica e dalla Federazione Italiana Vela.

I finalisti del premio Il Velista dell’Anno FIV quest’anno sono: Ambrogio Beccaria, Mattia Cesana, Marta Maggetti, Diego Negri e Sergio Lambertenghi, Ruggero Tita e Caterina Banti. Atleti che non hanno bisogno di presentazioni e che durante il 2022 sono stati protagonisti a livello internazionale di risultati di assoluto valore agonistico.

Nel corso della serata saranno assegnati anche il premio Armatore Timoniere dell’Anno – Trofeo BPER Banca per il quale sono in lista Patrizio Bertelli, Filippo Pacinotti e Pier Luigi Loro Piana, e il premio Barca dell’Anno – Trofeo Confindustria Nautica, per il quale le tre barche finaliste sono: FlyingNikka, l’Italia Yachts 11.98 e il Mylius 60 Fra Diavolo.

Il voto on line: il grande pubblico della vela è ancora una volta protagonista de Il Velista dell’Anno FIV e può esprimere le sue preferenze on line sul sito velistadellanno.it a partire dal 7 giugno fino al 27 giugno 2023 alle ore 24.00.

La Giuria è presieduta per regolamento dal Presidente della Federazione Vela Francesco Ettorre che avrà al suo fianco Saverio Cecchi, Presidente di Confindustria Nautica, il Sindaco di Genova Marco Bucci e il Presidente di World Saling Quanhai Li con Alberto Acciari, ideatore del Premio, in veste di segretario. La giuria, si riunirà a Palazzo Ducale, Genova, il 28 giugno due ore prima della cerimonia di premiazione. Preso atto dei voti espressi online dal pubblico ed esaminati i risultati sportivi dei candidati, i giurati decreteranno il vincitore di ogni categoria.

Come da tradizione nel corso della serata, la Federazione Italiana Vela premierà gli atleti e i tecnici delle Classi olimpiche e giovanili che hanno conseguito risultati di rilievo internazionale nel corso del 2022.

Francesco Ettorre e Saverio Cecchi

Il Velista dell’Anno FIV nasce nel 1991 da un’idea di Alberto Acciari e negli anni si è imposto quale più importante e ambito riconoscimento nel settore della vela italiana. Tutti i migliori velisti italiani hanno ricevuto questo premio: da Alessandra Sensini detentrice di ben quattro titoli, a Francesco de Angelis e Giovanni Soldini, da Tommaso Chieffi a Vasco Vascotto, Vincenzo Onorato, Lorenzo Bressani, Andrea Mura, Gianfranco Pedote, Ruggero Tita e Caterina Banti. Nelle altre categorie sono stati premiati negli anni personaggi quali Ernesto Bertarelli, Paul Cayard, Fabio Perini e Pasquale Landolfi. Nel corso dell’evento vengono premiati anche la Barca dell’Anno e la categoria dell’Armatore/Timoniere.

(Sono aperte le votazioni per Il Velista dell’Anno FIV – Barchemagazine.com – Giugno 2023)