Mase Generators presenta Zero Emission-Mild Hybrid System

Da Mase Generators un approccio totalmente nuovo grazie a gruppi elettrogeni ibridi abbinabili a sistemi di propulsione elettrica. (Nella foto Luigi Foresti e Stefano Campanelli)

Mase Generators lancia in anteprima assoluta la sua nuova gamma di gruppi elettrogeni ibridi abbinabili a sistemi di propulsione elettrica per rispondere alle richieste di mercato in termini di:

  • alimentazione hotel in modalità zero emission, tramite l’utilizzo di batterie al litio, collegate direttamente al gruppo elettrogeno, che consente di fruire dei servizi di bordo in totale silenzio grazie ai pacchi batteria collegati al generatore;
  • propulsione elettrica con generatore range extender che permette una navigazione elettrica con autonomia paragonabile a quella dei sistemi tradizionali.

Mase Generators ha stretto un importante accordo di partnership con Huracan Marine (produttore di motori elettrici di propulsione) e Lanatec (azienda operante nella progettazione e produzione di batterie al litio) per proporre al mercato il proprio sistema denominato Zero Emission-Mild Hybrid System: un package “plug and play” pensato per le imbarcazioni dislocanti e a vela.

L’impianto è principalmente concepito per imbarcazioni dislocanti e a vela con una potenza di propulsione fino a 50 kW per linea d’asse.

Il sistema messo a punto da Mase Generators e dai propri partner è un modo funzionale e innovativo per assicurare completa indipendenza nella navigazione in modo sostenibile.

La barca sarà infatti alimentata da un sistema ibrido ovvero che presenta componenti elettriche e altre a combustione interna, assicurando così totale libertà e fruibilità in qualsiasi condizione, garantendo indipendenza nella navigazione grazie al “range extender” endotermico che consentirà di avere autonomia paragonabile a quella di una imbarcazione tradizionale.

Zero Emission-Mild Hybrid System costituisce un unicum pionieristico nel mondo delle barche dislocanti, perché è il primo in assoluto ad avere tutti gli elementi compresi all’interno di un unico sistema.

Il gruppo elettrogeno è abbinato a un pacco batterie al litio di potenza modulabile che permetterà di utilizzare il sistema sostanzialmente in due modalità:

Endotermica: il motore a combustione interna acceso alimenta l’inverter, il quale a sua volta alimenta i servizi di bordo come per esempio l’aria condizionata, l’entertainment, la produzione di acqua calda etc., i cosiddetti servizi hotel.

Zero emission: qui le batterie al litio alimentano l’inverter all’interno del gruppo elettrogeno, che a sua volta fornisce energia all’hotel.

Lo schema semplice nasconde anche una flessibilità eccellente per quanto riguarda la progettazione e dimensionamento in funzione delle specifiche esigenze del cliente, cantiere o armatore che sia. Gli elementi su cui si lavora sono tutti adattabili in modo da aumentare l’efficienza e ridurre le necessità in termini di spazio necessario per l’installazione:

  • un gruppo elettrogeno ibrido a giri variabili con inverter incorporato;
  • un motore elettrico con potenza fino a 50 kW per linea d’asse e sail drive completo di inverter di controllo, leve di comando e display di lettura dati di navigazione;
  • un pacco batterie al litio di potenza modulabile.

La presentazione in anteprima mondiale del nuovo sistema di Mase è prevista all’Electric & Hybrid Marine Expo Europe, che si svolgerà al centro espositivo RAI di Amsterdam dal 20 al 22 giugno 2023.

(Mase Generators Zero Emission-Mild Hybrid System – barchemagazine.com – Giugno 2023)